Bonus mobili 2018, tutti i dettagli per ottenerli.

bonus mobili

Il bonus mobili rientra ancora nella Legge di Bilancio 2018 ed ha visto la proroga della detrazione IRPEF del 50% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici di classe A+ (A per i forni) per chi ha effettuato lavori di ristrutturazione della propria casa. Tale agevolazione potrà essere richiesta se i lavori di ristrutturazione sono stati avviati dal 1 Gennaio 2017.

Per usufruire del bonus mobili, questi, dovranno essere stati acquistati dopo l’inizio dei lavori di ristrutturazione dell’immobile e si sarà valido anche se i mobili acquistati vengono utilizzati per un ambiente diverso da quello oggetto di ristrutturazione edilizia.
Il limite del bonus mobili è fissato su un tetto massimo di 10.000€ delle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione iniziati dopo il 1 Gennaio 2017.
Tale limite riguarda la singola unità immobiliare o la parte comune nella quale si sono svolti i lavori di ristrutturazione.

Non è possibile invece usufruire del bonus mobili se sull’immobile sono stati effettuati lavori di adeguamento energetico o antisismico che già beneficiano dell’ Ecobonus come previsto dalla legge. Mentre si potrà beneficiare di tale bonus anche per i mobili e gli elettrodomestici comprati all’estero, comprovando logicamente tutta la documentazione per la normativa italiana.

Nota negativa purtroppo è la non ereditarietà del bonus mobili. In caso di decesso della persona beneficiaria infatti, il bonus rimanente non potrà essere ereditato dai parenti.

In caso di acquisto effettuato tramite bancomat non riportante il codice fiscale dell’acquirente, sarà possibile comunque usufruire del bonus mobili a patto che lo scontrino riporti la causale di tale acquisto, la qualità e la quantità dei beni acquistati dallo stesso e se la carta utilizzata è facilmente riconducibile al proprietario.

In un precedente articolo avevamo già parlato delle agevolazioni fiscali e di come ottenerle, vi consigliamo di leggere l’articolo!

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami